Donazione

Un bel gesto: donerai UN’ORA di gioia ai bimbi in ospedale.
I nostri Dottor Sorriso li andranno a trovare e daranno il loro meglio (e il loro peggio) per farli ridere.
UN SORRISO
Il regalo più semplice, per un bimbo in ospedale.
Qualcosa che cambierà la sua giornata e lo riempirà di gioia.
UN PACCHETTO DI GIOIA.
È un regalo speciale da fare, ma soprattutto da ricevere.
Fa la differenza tra un giorno qualunque in ospedale, e un giorno speciale passato a scherzare con i nostri Dottor Sorriso.
Grazie a te, per DUE ORE, tutti i bambini in ospedale potranno godersi gli spettacolini dei nostri Dottor Sorriso.
E due ore fanno davvero la differenza, quando si torna a sorridere.
DUE SORRISI
L’inizio di qualcosa di bello: due bimbi felici, pronti a divertirsi con i nostri Dottor Sorriso, che ne inventeranno delle belle per farli continuare a ridere.
UNA VALIGIA DI GIOIA
Di quelle che si riempiono per i lunghi viaggi: come quello per tornare a casa e stare meglio.
Stai donando un piccolo bagaglio di felicità, per viaggiare un paio d’ore lontano con la fantasia.
Ridere tanto non capita spesso, soprattutto in ospedale.
La gioia non si può calcolare, il tempo sì: regala TRE ORE di scherzi, risate e soprattutto ricordi felici.
TRE SORRISI
In tre si è una compagnia.
Grazie a te, tre bambini passeranno un pomeriggio tra giochi, divertimento e magia: ma la magia più grande la stai facendo tu.
UN BAULE DI GIOIA
È un contenitore speciale, da cui i bambini in ospedale potranno attingere a piene mani: tre ore intere con i nostri Dottor Sorriso tra giochi, risate e numeri di prestigio.
Stai facendo qualcosa di grande, e di bello. E se lo è per te, immagina cosa può significare per i bimbi in ospedale. Non darti limiti, pensa a quanta gioia stai regalando, e segui il tuo cuore.
TUTTI I SORRISI CHE VUOI
Oggi quanti bambini si godranno la compagnia di un Dottor Sorriso in corsia? Decidilo tu. Saranno gli stessi bambini che stasera si addormenteranno felici e che un domani avranno un bel ricordo in più.
UN POZZO DI GIOIA
Con una donazione libera, oggi puoi riempire di gioia la vita di tanti bambini, e fare molto di più: costruire bei ricordi per il futuro.
Quanto è profondo il pozzo, lo decidi tu.

FAI UNA DONAZIONE

LA TUA DONAZIONE REGOLARE

REGALA UNA DONAZIONE

I TUOI DATI

Dichiaro di aver preso visione dei termini dell'Informativa della Privacy del Dottorsorriso.

Dona online, è sicuro.

Se scegli la domiciliazione bancaria, potrai donare con periodicità regolare un importo a tua scelta senza costi aggiuntivi presso il tuo istituti bancario.

Se doni con la carta di credito sei sicuro: Dottor Sorriso si avvale di un sistema di protezione dei dati per garantire una totale sicurezza nelle transazioni on-line.

Fare del bene ha i suoi benefici, anche fiscali.

A far data dal 07/04/2001 Dottor Sorriso ONLUS è iscritta nel registro delle persone giuridiche della Regione Lombardia, n° d’ordine 931. Le erogazioni liberali, oltre a consentirci di portare avanti la nostra missione, consentono di usufruire delle seguenti agevolazioni fiscali.

Agevolazioni sulle erogazioni liberali delle persone fisiche , enti non commerciali e altri “ soggetti IRPEF” (lavoratori autonomi , soci di società di persone, ecc)
I soggetti che rientrano in questa categoria possono alternativamente optare tra:

  • la detrazione dall’IRPEF del 30% calcolata sul limite massimo di 30.000 € per un risparmio fino a 9.000 €;
  • la deduzione, per le liberalità in denaro o in natura, nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato.

Agevolazioni sulle erogazioni liberali delle imprese (società di capitali, cooperative, consorzi, enti pubblici o privati che svolgono attività commerciali e altri “soggetti IRES”)
I soggetti che rientrano in questa categoria possono usufruire della deduzione, per le liberalità in denaro o in natura, nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato.

NOTA:
Si ricorda che la deduzione e detrazione (DL 35/2005) è consentita a norma di legge a condizione che il versamento di tali contributi siano tracciati e quindi eseguiti tramite bonifico bancario, conto corrente postale, bollettino postale, assegno bancario, assegno circolare e carta di credito (Visa, Mastercard, Diners), avendo cura di presentare l’attestazione di versamento.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LA NEWSLETTER: